Le storie di SGP

Sonia

09.02.2021

“Seguivo già da un po’ Selly e SGP, leggendo carica, determinazione e compattezza in un gruppo che ho iniziato a seguire sempre più assiduamente.

Non sono mai stata una sportiva, non ho mai praticato sport. Non ho mai avuto problemi di peso, ma succede che ci perdiamo nel cammino della vita.

Mettiamoci che 10 anni fa è morto il papà dei miei figli, mettiamoci che i lutti non passano, ma col tempo ci convivi…
Una mattina passando davanti allo specchio non mi sono riconosciuta. Non ero io, non era la stessa donna che ho sempre visto allo specchio. E mi sono detta: “PROVIAMO!”.

A febbraio (esattamente a S.Valentino, le coincidenze!) mi viene assegnata la Nutrizionista. Inizio il mio percorso e provo gli allenamenti in diretta. Spesso non riuscivo nemmeno a terminarli, ma ci provavo. E con il tempo quel bellissimo indolenzimento post allenamento è diventato una linfa vitale.

Chi mi sta vicino ha iniziato a supportare la mia scelta, a capire, e a regalarmi buoni per l’allenamento vedendo giorno dopo giorno il mio miglioramento non solo fisico ma anche emotivo.

Ho capito che con l’allenamento stacco la testa, il cervello lavora per la connessione con il muscolo. Mi prendo del tempo per me stessa perchè ne ho bisogno e perchè mi fa stare bene.
In questi mesi ho ritrovato la donna che sono sempre stata. Sono di nuovo io. Sono consapevole.
Ho avuto momenti di alti e momenti bassi, ma diciamocelo: chi non li ha? Li abbiamo tutte!

In questi mesi, oltre a me stessa, ho trovato anche un gruppo unito e solidale di persone meravigliose. Una Coach che non smetterò mai di ringraziare, perché è una persona umile e piena di rispetto per le altre donne.
Una Nutrizionista che mi ha supportata e sopportata in questi mesi.

Ho 50 anni, mi voglio bene. Mi stimo, sono fiera di me e del mio percorso e vedo l’orgoglio negli occhi dei miei figli quando mi guardano.

Non c’è un’età adatta per decidere di prenderci cura di noi stesse. Ci siamo noi. Possiamo cadere. Possiamo perderci, ma noi siamo la nostra forza.
E se cadiamo, abbiamo una sola scelta. Alzarci, e proseguire.

Non c’è un “prima e dopo SGP”, c’è SGP, semplicemente.”

SGProgram by Selene Genisella

SGProgram by Selene Genisella

Le storie di SGP

Sonia

09.02.2021

“Seguivo già da un po’ Selly e SGP, leggendo carica, determinazione e compattezza in un gruppo che ho iniziato a seguire sempre più assiduamente.

Non sono mai stata una sportiva, non ho mai praticato sport. Non ho mai avuto problemi di peso, ma succede che ci perdiamo nel cammino della vita.

Mettiamoci che 10 anni fa è morto il papà dei miei figli, mettiamoci che i lutti non passano, ma col tempo ci convivi…
Una mattina passando davanti allo specchio non mi sono riconosciuta. Non ero io, non era la stessa donna che ho sempre visto allo specchio. E mi sono detta: “PROVIAMO!”.

A febbraio (esattamente a S.Valentino, le coincidenze!) mi viene assegnata la Nutrizionista. Inizio il mio percorso e provo gli allenamenti in diretta. Spesso non riuscivo nemmeno a terminarli, ma ci provavo. E con il tempo quel bellissimo indolenzimento post allenamento è diventato una linfa vitale.

Chi mi sta vicino ha iniziato a supportare la mia scelta, a capire, e a regalarmi buoni per l’allenamento vedendo giorno dopo giorno il mio miglioramento non solo fisico ma anche emotivo.

Ho capito che con l’allenamento stacco la testa, il cervello lavora per la connessione con il muscolo. Mi prendo del tempo per me stessa perchè ne ho bisogno e perchè mi fa stare bene.
In questi mesi ho ritrovato la donna che sono sempre stata. Sono di nuovo io. Sono consapevole.
Ho avuto momenti di alti e momenti bassi, ma diciamocelo: chi non li ha? Li abbiamo tutte!

In questi mesi, oltre a me stessa, ho trovato anche un gruppo unito e solidale di persone meravigliose. Una Coach che non smetterò mai di ringraziare, perché è una persona umile e piena di rispetto per le altre donne.
Una Nutrizionista che mi ha supportata e sopportata in questi mesi.

Ho 50 anni, mi voglio bene. Mi stimo, sono fiera di me e del mio percorso e vedo l’orgoglio negli occhi dei miei figli quando mi guardano.

Non c’è un’età adatta per decidere di prenderci cura di noi stesse. Ci siamo noi. Possiamo cadere. Possiamo perderci, ma noi siamo la nostra forza.
E se cadiamo, abbiamo una sola scelta. Alzarci, e proseguire.

Non c’è un “prima e dopo SGP”, c’è SGP, semplicemente.”

SGProgram by Selene Genisella

SGProgram by Selene Genisella

Articoli correlati

Le storie di SGP

Sara

13.01.2021

Leggi

Le storie di SGP

Elisa

07.11.2019

Leggi

Le storie di SGP

Manuela

18.11.2020

Leggi

Articoli correlati