Le storie di SGP

Francesca

02.09.2021

Nonostante mi allenassi già da 4 anni in maniera costante, il corpo che abitavo non mi piaceva sentivo che non mi rispecchiava.

Dopo mesi che seguivo Selene su Instagram, innamorata del suo approccio, accettai questa nuova sfida e decisi di buttarmi.

Innegabile come fisicamente vidi subito un cambiamento delle mie forme, infatti poco dopo, mi fu chiesto di condividere i miei risultati. Ne fui onorata ma rifiutai pensando che quei cambiamenti fossero ancora una volta il risultato di un “periodo buono” e che sarebbe arrivato poco dopo un auto sabotaggio, un periodo nero che avrebbe vanificato i miei sforzi, come succedeva ormai da 30 anni a questa parte.

Ho sempre avuto un rapporto conflittuale con me stessa e il mio corpo, non riuscivo ad accettarmi.

Quel periodo infatti, arrivò come una furia, ci furono giorni neri e di forte malessere, che mi confermarono tutto quello che fino a quel momento avevo creduto di me. Mi ricordo di come la sensazione di fallimento mi stava inghiottendo, ancora una volta.

Ma con l’aiuto della mia nutrizionista e la continua motivazione di Selly sentivo che qualcosa in me stava cambiando. Sentivo che quella era la strada giusta, che quei pochi mesi in cui mi stavo avvicinando al mio obiettivo di serenità, mi avevano fatto capire che avevo in mano la chiave del mio benessere e stava solo a me trovare il modo per fiorire.

Sono passati quasi 6 mesi da allora, 6 mesi in cui sono stata costante con l’alimentazione e con l’allenamento, in cui ho deciso di darmi fiducia, di parlarmi in maniera diversa, di descrivermi in maniera diversa, in cui ho capito che cosa mi fa bene.

SGP mi ha dato la possibilità di ascoltarmi, non pretendendo più la perfezione, non cadendo più nel meccanismo del tutto o nulla, ma di accettarmi con i miei difetti e le mie fragilità, avendo la forza di migliorami ogni giorno, perché veramente ogni giorno possiamo decidere chi essere e che cosa fare per noi stesse.

Con SGP sto facendo un continuo viaggio all’ interno di me stessa, a volte doloroso, ma fatto di nuove credenze, di nuove scoperte e di nuove conquiste. È il mio appuntamento fisso, il mio rifugio, il mio tempo prezioso.

A chi mi chiede se SGP funziona rispondo come dice Selly, che siamo noi a farlo funzionare, ma che è un mezzo incredibile e potentissimo per mettersi in ascolto di sé ed iniziare ad esserci amiche senza più farci la guerra, con pazienza e amore e che non importa quanto tempo ci vorrà per il fisico che sogniamo, perché mentre raggiungiamo i nostri obiettivi, scopriremo che sono solo una conseguenza.

SGProgram by Selene Genisella

SGProgram by Selene Genisella

Le storie di SGP

Francesca

02.09.2021

Nonostante mi allenassi già da 4 anni in maniera costante, il corpo che abitavo non mi piaceva sentivo che non mi rispecchiava.

Dopo mesi che seguivo Selene su Instagram, innamorata del suo approccio, accettai questa nuova sfida e decisi di buttarmi.

Innegabile come fisicamente vidi subito un cambiamento delle mie forme, infatti poco dopo, mi fu chiesto di condividere i miei risultati. Ne fui onorata ma rifiutai pensando che quei cambiamenti fossero ancora una volta il risultato di un “periodo buono” e che sarebbe arrivato poco dopo un auto sabotaggio, un periodo nero che avrebbe vanificato i miei sforzi, come succedeva ormai da 30 anni a questa parte.

Ho sempre avuto un rapporto conflittuale con me stessa e il mio corpo, non riuscivo ad accettarmi.

Quel periodo infatti, arrivò come una furia, ci furono giorni neri e di forte malessere, che mi confermarono tutto quello che fino a quel momento avevo creduto di me. Mi ricordo di come la sensazione di fallimento mi stava inghiottendo, ancora una volta.

Ma con l’aiuto della mia nutrizionista e la continua motivazione di Selly sentivo che qualcosa in me stava cambiando. Sentivo che quella era la strada giusta, che quei pochi mesi in cui mi stavo avvicinando al mio obiettivo di serenità, mi avevano fatto capire che avevo in mano la chiave del mio benessere e stava solo a me trovare il modo per fiorire.

Sono passati quasi 6 mesi da allora, 6 mesi in cui sono stata costante con l’alimentazione e con l’allenamento, in cui ho deciso di darmi fiducia, di parlarmi in maniera diversa, di descrivermi in maniera diversa, in cui ho capito che cosa mi fa bene.

SGP mi ha dato la possibilità di ascoltarmi, non pretendendo più la perfezione, non cadendo più nel meccanismo del tutto o nulla, ma di accettarmi con i miei difetti e le mie fragilità, avendo la forza di migliorami ogni giorno, perché veramente ogni giorno possiamo decidere chi essere e che cosa fare per noi stesse.

Con SGP sto facendo un continuo viaggio all’ interno di me stessa, a volte doloroso, ma fatto di nuove credenze, di nuove scoperte e di nuove conquiste. È il mio appuntamento fisso, il mio rifugio, il mio tempo prezioso.

A chi mi chiede se SGP funziona rispondo come dice Selly, che siamo noi a farlo funzionare, ma che è un mezzo incredibile e potentissimo per mettersi in ascolto di sé ed iniziare ad esserci amiche senza più farci la guerra, con pazienza e amore e che non importa quanto tempo ci vorrà per il fisico che sogniamo, perché mentre raggiungiamo i nostri obiettivi, scopriremo che sono solo una conseguenza.

SGProgram by Selene Genisella

SGProgram by Selene Genisella

Articoli correlati

Le storie di SGP

Marica

08.09.2021

Leggi

Le storie di SGP

Elena

20.07.2021

Leggi

Le storie di SGP

Michela

09.09.2021

Leggi

Articoli correlati