Happy Friday

CAMBIA FREQUENZA AI TUOI PENSIERI

17.09.2021

Vi è mai capitato di prendere l’agenda in mano e di mettere nero su bianco tutto ciò che volete cambiare della vostra routine?

In quel momento abbiamo così tanta motivazione che scriviamo delle liste infinite di obiettivi da raggiungere e di abitudini da rivedere.
Sulle pagine dei nostri diari abbozziamo delle frasi come “da Settembre voglio riprendere con l’allenamento” oppure “Mi piacerebbe leggere di più, migliorare la mia alimentazione e la mia mobilità”.

Sebbene abbiamo le idee chiare su cosa vogliamo e cosa invece non vogliamo più, puntualmente ci ritroviamo a compiere delle azioni che si discostano dalle nostre intenzioni iniziali.
Anziché allenarci, procrastiniamo. Diciamo a noi stesse di non aver abbastanza tempo da dedicare all’attività fisica o alla preparazione di piatti più sani. Eppure, se solo controllassimo la nostra attività su IG, scopriremmo che mediamente trascorriamo almeno 50 minuti della nostra giornata usando un app.

Diciamocelo onestamente, siamo molto più brave a scrivere delle to do list piuttosto che a far parlare i fatti.
E quando ce ne rendiamo conto il più delle volte proviamo delle emozioni negative. Ci sentiamo fallite, siamo frustrate e ci arrabbiamo.
In pochi istanti entriamo in un flusso di pensieri negativi e ci autoconvinciamo di essere delle persone pigre, incostanti, incapaci. Soprattutto, la cosa peggiore, è che finiamo per credere di non poter essere diversamente da così.

Questo meccanismo non fa altro che diminuire la nostra autostima, peggiorando così la situazione.
Noi però possiamo reagire a tutto questo, provando a comportarci da nostre stesse alleate.

In questi casi non continuare a pensare di aver fallito, ma fai un passo indietro.
Allontanati da quel flow di energie negative che non fanno altro che impedirti di rifiorire.
Concentrati sul cambiare frequenza e vibrazione di pensieri, perché è questo quello che può davvero farti cambiare.

Tu puoi essere altro, ma devi avere bene in mente che non può esistere niente di positivo nel tuo futuro se non cominci innanzitutto a credere di poter fare determinate cose.

Quando si parla di “cambiamento” si ha come l’idea che quello che si è o ciò che si sta facendo in un determinato momento non vada assolutamente bene. Invece cambiare è un’occasione per migliorare, per diventare di più. Questo non significa che quello che siamo nel presente sia sbagliato.
Mantieni la distanza da schemi rigidi o perfetti e pensa a te stessa come a un fiore che, con lo scorrere del tempo, può sempre rifiorire.

Quindi per poter cambiare realmente qualcosa nella tua routine:

Lavora sulle tue credenze
Inizia a migliorare le tue parole e i tuoi pensieri, perché quello che credi influisce e rappresenta la tua realtà. Non dire semplicemente “Mi piacerebbe”, ma “Ce la posso fare, ce la voglio fare”. Sembrano piccolezze, ma fanno una grande differenza.

Lavora sul tuo auto dialogo
Se ti dici di essere pigra, lo sarai. Quando ci definiamo con certe etichette ci costruiamo da sole dei paletti che ci ostacolano nelle nostre possibilità di cambiamento.

Scegli di cambiare frequenza
Quando si presenta un momento critico, scegli di fare qualcosa che ti permetta di uscire dal flusso di pensieri negativi che istintivamente si presenterà. Inizia a pensare diversamente.

Metti a tacere le voci limitanti
Tante volte le persone che ci circondano ci influenzano, anche solo in minima parte. Allontanati da tutte quelli voci che ti limitano. Bisogna far capire con intelligenza e educazione che alcune parole possono recare più malessere che benessere.
Non è sempre colpa degli altri. Siamo noi che possiamo scegliere. Siamo noi che possiamo fare chiarezza su quelle che sono le nostre priorità.

Crea dei cambiamenti piccoli e costanti
Inutile avere fretta o pretendere tutto e subito. Punta ad essere costante e ad andare per progressione.

Siamo tartassati di obiettivi da raggiungere, feedback da dare, notizie, impegni e compiti da portare a termine, ma spesso in tutto questo ci perdiamo l’essenziale.
Non ha senso continuare a fare o a rincorrere cose, prendiamoci innanzitutto cura di noi. Ritagliamoci dei momenti di silenzio per capire cosa stiamo facendo e che direzione sta prendendo la nostra vita, i nostri pensieri.
Lasciamo andare il superfluo e non dimentichiamoci le basi.
Siamo solo noi a poter cambiare le cose.

Ad Maiora,
Selly

Happy Friday

CAMBIA FREQUENZA AI TUOI PENSIERI

17.09.2021

Vi è mai capitato di prendere l’agenda in mano e di mettere nero su bianco tutto ciò che volete cambiare della vostra routine?

In quel momento abbiamo così tanta motivazione che scriviamo delle liste infinite di obiettivi da raggiungere e di abitudini da rivedere.
Sulle pagine dei nostri diari abbozziamo delle frasi come “da Settembre voglio riprendere con l’allenamento” oppure “Mi piacerebbe leggere di più, migliorare la mia alimentazione e la mia mobilità”.

Sebbene abbiamo le idee chiare su cosa vogliamo e cosa invece non vogliamo più, puntualmente ci ritroviamo a compiere delle azioni che si discostano dalle nostre intenzioni iniziali.
Anziché allenarci, procrastiniamo. Diciamo a noi stesse di non aver abbastanza tempo da dedicare all’attività fisica o alla preparazione di piatti più sani. Eppure, se solo controllassimo la nostra attività su IG, scopriremmo che mediamente trascorriamo almeno 50 minuti della nostra giornata usando un app.

Diciamocelo onestamente, siamo molto più brave a scrivere delle to do list piuttosto che a far parlare i fatti.
E quando ce ne rendiamo conto il più delle volte proviamo delle emozioni negative. Ci sentiamo fallite, siamo frustrate e ci arrabbiamo.
In pochi istanti entriamo in un flusso di pensieri negativi e ci autoconvinciamo di essere delle persone pigre, incostanti, incapaci. Soprattutto, la cosa peggiore, è che finiamo per credere di non poter essere diversamente da così.

Questo meccanismo non fa altro che diminuire la nostra autostima, peggiorando così la situazione.
Noi però possiamo reagire a tutto questo, provando a comportarci da nostre stesse alleate.

In questi casi non continuare a pensare di aver fallito, ma fai un passo indietro.
Allontanati da quel flow di energie negative che non fanno altro che impedirti di rifiorire.
Concentrati sul cambiare frequenza e vibrazione di pensieri, perché è questo quello che può davvero farti cambiare.

Tu puoi essere altro, ma devi avere bene in mente che non può esistere niente di positivo nel tuo futuro se non cominci innanzitutto a credere di poter fare determinate cose.

Quando si parla di “cambiamento” si ha come l’idea che quello che si è o ciò che si sta facendo in un determinato momento non vada assolutamente bene. Invece cambiare è un’occasione per migliorare, per diventare di più. Questo non significa che quello che siamo nel presente sia sbagliato.
Mantieni la distanza da schemi rigidi o perfetti e pensa a te stessa come a un fiore che, con lo scorrere del tempo, può sempre rifiorire.

Quindi per poter cambiare realmente qualcosa nella tua routine:

Lavora sulle tue credenze
Inizia a migliorare le tue parole e i tuoi pensieri, perché quello che credi influisce e rappresenta la tua realtà. Non dire semplicemente “Mi piacerebbe”, ma “Ce la posso fare, ce la voglio fare”. Sembrano piccolezze, ma fanno una grande differenza.

Lavora sul tuo auto dialogo
Se ti dici di essere pigra, lo sarai. Quando ci definiamo con certe etichette ci costruiamo da sole dei paletti che ci ostacolano nelle nostre possibilità di cambiamento.

Scegli di cambiare frequenza
Quando si presenta un momento critico, scegli di fare qualcosa che ti permetta di uscire dal flusso di pensieri negativi che istintivamente si presenterà. Inizia a pensare diversamente.

Metti a tacere le voci limitanti
Tante volte le persone che ci circondano ci influenzano, anche solo in minima parte. Allontanati da tutte quelli voci che ti limitano. Bisogna far capire con intelligenza e educazione che alcune parole possono recare più malessere che benessere.
Non è sempre colpa degli altri. Siamo noi che possiamo scegliere. Siamo noi che possiamo fare chiarezza su quelle che sono le nostre priorità.

Crea dei cambiamenti piccoli e costanti
Inutile avere fretta o pretendere tutto e subito. Punta ad essere costante e ad andare per progressione.

Siamo tartassati di obiettivi da raggiungere, feedback da dare, notizie, impegni e compiti da portare a termine, ma spesso in tutto questo ci perdiamo l’essenziale.
Non ha senso continuare a fare o a rincorrere cose, prendiamoci innanzitutto cura di noi. Ritagliamoci dei momenti di silenzio per capire cosa stiamo facendo e che direzione sta prendendo la nostra vita, i nostri pensieri.
Lasciamo andare il superfluo e non dimentichiamoci le basi.
Siamo solo noi a poter cambiare le cose.

Ad Maiora,
Selly

Articoli correlati

Happy Friday

“NOI SIAMO CIÒ CHE FACCIAMO RIPETUTAMENTE. PERCIÒ L’ECCELLENZA NON È UN ATTO MA UN’ABITUDINE.”

29.05.2020

Leggi

Happy Friday

PARTE TUTTO DALLE TUE ABITUDINI

10.07.2020

Leggi

Happy Friday

L’IMPORTANZA DELLE PAROLE CHE SCEGLIAMO PER NOI E PER GLI ALTRI

08.10.2021

Leggi

Articoli correlati